Mutui - Uff ... quante domande ?

Spesso quando veniamo contattati per avere informazioni su alcune tipologie di immobili -di norma- poniamo alcune domande (... fin dal primo contatto telefonico) … ma non sempre riusciamo a far comprendere l'importanza di avere questo tipo di informazioni e addirittura, per qualcuno, rischiamo addirittura di risultare invadenti.

Ma quali saranno mai le domande che qualche volta rischiano di farci passare per “antipatici”?

Le domande più ricorrenti sono :

1a) entro quali tempi ha bisogno dell'immobile ?

2a) deve richiedere un Mutuo per l’acquisto ? Se sì, di quale percentuale di mutuo necessità sul valore dell'immobile ?

3a) ha a disposizione dei fondi “propri” oltre l’importo di mutuo da richiedere ?

4a) a che punto dell’iter per l’ottenimento del Mutuo si trova ?

5a) (ultima ma non ultima) ha a disposizione le spese di acquisto (che, a seconda delle casistiche e dei valori, possono oscillare tra i € 10.000,00 e i € 15.000,00) ?

Perchè queste domande già al primo contatto telefonico ? Perchè quelli della REclick Agency pongono domande sulle quali altri professionisti non si pongono la giusta attenzione ? Si tratta davvero di “invadenza immobiliare” o viceversa di Qualificazione del Cliente ?

Ovviamente secondo noi si tratta di Qualificazione del Cliente, ovvero comprendere le reali possibilità di acquisto legate alle specifiche caratteristiche dell’immobile (Es. immobile occupato dai proprietari, con mutuo da estinguere, con necessità di avere un anticipo (lato Parte Venditrice) pre-rogito per far fronte al nuovo acquisto.

Ma perchè è così importante comprendere questi aspetti prima di effettuare il sopralluogo dell’immobile ? Perchè si è reso necessario questo tipo di approccio fin dal primo contatto telefonico?

I motivi fondamentalmente sono 2. Uno di carattere operativo/relazionale e l’altro di carattere procedurale.

1°) Per non perdere tempo TUTTI … questo nei confronti di :

  • Parte Venditrice che deve far trovare l’immobile “presentabile” per il sopralluogo

  • Potenziale Acquirente che rischia di maturare delle aspettative che potrebbero rivelarsi non compatibili non la specifica situazione

  • Agente Immobiliare che potrebbe investire la sua operatività evitando di generare aspettative per le parti coinvolte che potrebbero non avere possibilità di “incastro”

2°) Perchè siamo consapevoli che esistono intorno all’acquisto della prima casa delle “metodologie” di approccio (legate alla parte finanziamento) che non condividiamo, non avalliamo in alcun modo e, anzi, per quanto di nostra competenza tendiamo a scoraggiare/sconsigliare a quei potenziali acquirenti che, ignari delle possibili conseguenze, ci riferiscono di tali “attività” sostenute da professionisti di settore cercando di evidenziare loro che, in taluni casi, ci si potrebbe trovare coinvolti a compiere un vero e proprio reato di carattere Penale (ovvero il Falso in Atto Pubblico)

https://www.iene.mediaset.it/video/truffa-mutui-giovani-come-funziona_813917.shtml

Comprendiamo che spesso sull’onda emotiva del riuscire a coronare un sogno alcuni Potenziali Acquirenti (per lo più giovani, inesperti delle procedure e pronti a superare qualsiasi ostacolo pur di riuscire a realizzare l’acquisto della propria prima casa) si possa incappare in attività poco trasparenti ai non addetti ai lavori ma riteniamo essere molto importante un approccio consapevole di tutto l’iter e di tutte le fasi della compravendita da parte di tutti i soggetti coinvolti.

Gli effetti di questo approccio ?

Parte Acquirente consapevole di un acquisto ponderato e “misurato” in relazione alle effettive possibilità (come dicono spesso i genitori dei giovani che acquistano casa “fare il passo lungo quanto la gamba”).

Parte Venditrice serena nelle reali possibilità di solvibilità del Potenziale Acquirente

L’Agente Immobiliare che lavora nel rispetto delle regole, nell’interesse delle parti coinvolte nell’operazione, sarà un Professionista credibile e rispettato nel mercato. Non ultimo il fatto che … un Acquirente consapevole e soddisfatto “oggi” … potrebbe essere un futuro Venditore per un possibile incarico di Vendita “domani”.

Per info e/o chiarimenti Tel. 02 6604 0830 oppure Mail all’indirizzo info@reclick.it


Scritto da: REclick's Team

27-09-2021




Vuoi vendere o comprare un immobile? Contattaci!