Come faccio a scegliere quello giusto ? 10 CONSIGLI per scegliere l'agente immobiliare a cui affidare la vendita di casa tua

Hai deciso di vendere la tua casa e stai pensando di affidarti a un professionista.

Investire o disinvestire in immobili spesso può rappresentare i sacrifici di una vita … o almeno, per molti, gran parte.

Scegliere con cura l’agenzia immobiliare a cui affidare il proprio patrimonio immobiliare diventa un fattore di grande importanza in un mercato sovraffollato come quello degli Agenti Immobiliari.


Comprendere quanto sia qualificato il Professionista che abbiamo di fronte è molto importante e, come in altri settori, è facilmente intuibile che non tutti gli Agenti Immobiliari sono qualificati allo stesso modo per gestire l’acquisto/vendita più importante della vita di molte persone; non sempre le compravendite immobiliari sono “lineari” e, onde evitare conseguenze gravi, è bene affidarsi a qualcuno che sia preparato a gestire le situazioni più complesse, articolate e/o imprevisti.

Ma come scegliere quello giusto? Prima di prendere una decisione così importante, è opportuno informarsi in maniera adeguata.

Ci sono alcuni segnali che possono aiutare a capire se il Professionista che abbiamo davanti è qualificato o improvvisato … o che comunque dovrebbero far suonare alcuni campanelli d’allarme.

Ecco 10 aspetti da valutare

1°) Documento abilitativo e polizza rischi professionali

Per esercitare la professione di Agente Immobiliare in maniera regolare, è necessario possedere un documento Abilitativo che possa attestare anche gli anni di esperienza. Questa sorta di "Patentino" consente subito di capire se la persona che abbiamo di fronte sia un semplice procacciatore d’affari oppure abbia delle competenze specifiche. Verifica che nella Modulistica utilizzata siano presenti gli estremi della polizza sui rischi professionali.

2°) Cura dell’immagine degli immobili

Osserva attentamente il modo in cui l’agente immobiliare cura l’immagine degli immobili che tratta. Pretendi la massima cura e attenzione ai dettagli nella presentazione del tuo immobile al pubblico, osservando specialmente le immagini sul sito dell’agenzia, i Virtual Tour e gli account YouTube. Oggi più che mai l’improvvisazione può costare cara!

3°) Valutazione professionale

Verifica i criteri che utilizza per elaborare le valutazioni immobiliari; diffida sempre dei professionisti improvvisati che fanno una valutazione approssimativa e per nulla accurata del valore del tuo immobile. Presta sempre molta attenzione al metodo e agli strumenti che l’agente immobiliare utilizza per fare la sua stima, come dati oggettivi, comparabili e di semplice lettura.

4°) MLS (Multiple Listing Service)

Il Multiple Listing Service (MLS) è un metodo operativo attivo fra coloro che operano nel mercato immobiliare che prevede la condivisione e la pubblicizzazione delle liste degli immobili disponibili sul mercato, al fine di consentire un'ampia collaborazione fra le parti a favore sia delle agenzie che dei clienti. Una struttura che si avvale di questo tipo di servizio offre sicuramente maggiore opportunità di vendita dell’immobile in tempi molto brevi. Non sottovalutare, quindi, questo aspetto quando dovrai scegliere il tuo agente immobiliare.

5°) Scegli chi si impegna a lavorare per te con un preciso INCARICO IN ESCLUSIVA.

Chi non riceve o, peggio ancora, non chiede un incarico ufficiale (correttamente retribuito in relazione al servizio offerto) per gestire in esclusiva la vendita di un immobile sicuramente non impiegherà tutte le risorse a disposizione per ottenere il miglior risultato possibile. Un servizio a costo zero (o quasi) è molto probabile che valga zero (o quasi) e, soprattutto, se gestito da un professionista poco qualificato, rischia di costare ben di più della provvigione chiesta da un’agenzia seria.

Diffida, quindi, da questi soggetti e pretendi sempre il miglior servizio possibile.

(P.S. Provvigioni basse o nulle non consentono l’inserimento nei Circuiti di Collaborazione/MLS … il tutto a discapito delle opportunità di vendita e, quindi, degli interessi di chi vende).

6°) Verifica documentale

Uno degli aspetti da non sottovalutare mai è il controllo di tutti i documenti relativi all’immobile da vendere. Non fidarti di chi è superficiale su questo tema, perché in seguito potrebbero sorgere dei problemi ben più gravi.

7°) Pretendi il miglior servizio possibile. Investi nella Professionalità

Non farti incantare da chi offre servizi gratuiti o richiede basse provvigioni. Un alto livello di professionalità e un servizio d’eccellenza richiedono un investimento continuo di tempo e risorse economiche. Coloro che chiedono poco o nulla, molto spesso, non sono in grado di offrire standard qualitativi adeguati.

8°) Social network

Affermare la propria identità sui social network, oggi, è fondamentale anche per le agenzie immobiliari. Valuta, quindi, il tipo di servizio offerto e come l’agenzia comunica con i propri utenti, e verifica poi questi aspetti di persona.

9°) Sito web

Assicurati che l’agenzia a cui stai pensando di rivolgerti abbia un sito strutturato e visibile anche dagli smartphone. Solo con queste caratteristiche un sito risulterà facile da raggiungere e semplice da utilizzare da chi sta cercando un immobile come il tuo tramite quel canale.

10°) Recensioni

Infine, controlla sempre su Google o sui social che tipo di commenti lasciano le persone che si sono affidate a quell’agenzia in modo da farti un’idea complessiva del tipo di servizio offerto.


Se uno o più punti degli aspetti sopra elencati non dovessero soddisfare le TUE aspettative rifletti approfonditamente per capire se si tratta dell'Agente/Agenzia giusta!


Guarda il Video. CLICCA QUI


Scritto da: REclick's Team

03-03-2021




Vuoi vendere o comprare un immobile? Contattaci!